Tamaro...
L'Olio....
Per Passione....

L'olivicola Tamaro Giorgio è una piccola azienda a conduzione familiare, che comprende poco più di 3 ettari di oliveti, distribuiti in varie contrade poste a una altitudine tra 400 e 550 metri s.l.m in agro di Colletorto (CB), grazioso borgo Angioino adagiato su un colle circondato dal verde perenne di oliveti secolari, il comune è tra i soci fondatori dell’associazione Città dell’Olio, le tre varietà autoctone ( “Oliva Nera di Colletorto”, “Rumignana” e “Cazzarella”), fanno di Colletorto una piccola capitale dell’olio in quanto a biodiversità La tradizione oliandola ha inizio verso fine ottocento dal nonno Teodoro, negli anni venti i figli Antonio e Pasquale ampliarono l’azienda con un nuovo uliveto, infine a inizio anni duemila continuando nel solco della tradizione dei propri avi, Giorgio coadiuvato dai figli Antonio e Giuseppe, reimpianta una vecchia Cultivar autoctona “Rumignana” che prima era presente in modo sporadico. Il numero delle piante è di circa 700, composto principalmente dalle tre varietà Autoctone “Oliva Nera di Colletorto”, “Rumignana” e “Cazzarella”. Da sempre siamo orientati ad una agricoltura sostenibile, di qualità e rispettosa dell’ambiente in cui operiamo.

La lavorazione del terreno avviene tramite erpicatura solo una volta l’anno. Le piante vengono allevate a vaso policonico, il sesto di impianto è disposto per la maggior parte a 6 x 6 il resto è a disposizione libera. Il raccolto avviene a mano e con l’ausilio di agevolatori meccanici, l’olio viene estratto entro 12/24 ore con impianto a ciclo continuo a temperatura controllata. In azienda vengono prodotti due oli extravergini di oliva monocultivar in purezza da piante autoctone di “Rumignana” e “Oliva Nera di Colletorto”